DINTORNI

Carpignano Sesia

L’Agriturismo La Biandrina è situato a Carpignano Sesia in provincia di Novara, nel bel mezzo della VALSESIA. Da qui potete raggiungere le migliori attrattive del territorio. Questo intinerario culturale riguarda i luoghi posti nel centro di Carpignano Sesia. Notizie storiche sul castello di Carpignano Sesia Il castello è il nucleo storico più antico del paese. Gli edifici che lo compongono risalgono in gran parte ai secoli XIV-XVI, ma sorgono su un’area già occupata da un villaggio fortificato documentato nel secolo X.

Anticamente era circondato da mura merlate (ricostruite nella primà metà del ‘400) e torri: attualmente rimangono solo una porzione delle mura affacciata su Piazza Marconi (edificio sede della Biblioteca Comunale) e la base di un torrione (all’angolo dell’adicente Via della Fossa). All’interno del castello, percorrendo il primo vicolo a destra della via centrale, si raggiunge la piccola corte chiusa corrispondente all’antico dongione, la residenza fortificata dei signori locali (nel secolo XI i conti di Pombia, nel XII i conti di Biandrate). Molti edifici, adibiti attualmente a depositi e magazzini, realizzati con ciottoli di fiume disposti a spina-pesce e alternati da corsi di mattoni, conservano la struttura originaria con piano terreno destinato a cantina con portoncino ad arco e piano superiore destinato ad abitazione (con tracce degli antichi ballatoi d’accesso in legno), ai quali è stato spesso aggiunto un secondo piano con funzioni di granaio.

La chiesa di san Pietro Su Vicolo Carducci, all’interno del castello, prospettano le tre absidi della chiesa romanica di san Pietro, sorta poco dopo il Mille come cappella signorile, quindi ampliata tra XI e XII secolo. Attorno al 1140 fu donata con le sue proprietà al priorato benedettino cluniacense di Castelletto Cervo (VC) e negli anni seguenti decorata con lo splendido ciclo affrescato dell’abside maggiore, che vanta caratteri unici ed originali nella pittura padana del tempo: i soggetti (Cristo in trono, san Pietro e la personificazione della Chiesa, gli Apostoli) si richiamano alla concezione cluniacense del ruolo della Chiesa e dei suoi rapporti con i poteri laici. Nella parte inferiore dell’abside maggiore, fra le porzioni superstiti del velario dipinto, si intravede in parte la figura folklorica di un “homo silvaticus”.

Il torchio a peso Un edificio sul lato destro della via centrale del castello ospita un ragguardevole esemplare di torchio a sistema latino, o torchio a peso, risalente al 1575 e fra i più antichi del Piemonte. Il complesso meccanismo, destinato anticamente alla spremitura delle uve per il vino ma anche delle noci per l’olio, era azionato dal peso di un tronco d’albero della lunghezza di 13 metri ancora interamente conservato. Per visite guidate e aperture della chiesa di san Pietro e dell’edificio del torchio – Comune di Carpignano Sesia P.za Volontari della Libertà, 4 Tel.0321 824401 28064 Carpignano Sesia (NO) – Associazione “Amici del san Pietro” P.za Marconi (c/o Biblioteca Comunale) 28064 Carpignano Sesia (NO) e-mail: amicidelsanpietro@gmail.com

Novara

A circa 22 km dal nostro agriturismo potete visitare la bellissima NOVARA, direttamente dal cuore della città, ammirando il Broletto, il cui complesso è costituito da quattro edifici sorti in epoche diverse e nel cui interno troviamo la sezione archeologica del Museo Novarese e la sezione storico-artistica. Una visita è d’obbligo al Duomo di Novara con il pavimento a mosaico del presbiterio e gli arazzi fiamminghi del 1565 che narrano episodi della vita di Salomone. Uscendo dalla città, possiamo dare un ultimo sguardo alla colline novaresi, dove pregiati vini vi accompagneranno in ottimi itinerari enogastronomici.

Valsesia

La Valsesia è la vallata principale a sud del Monte Rosa, territorio alpino piemontese e terra dai mille colori, dalle antiche tradizioni e da una spettacolare natura ancora incontaminata. Il paesaggio magicamente cambia ad ogni variazione di altitudine: dalla sconfinata pianura vercellese, con le sue risaie a perdita d’occhio, alle colline coltivate a vigneti di Ghemme, Romagnano Sesia e Gattinara dai quali si producono grandi vini rossi e bianchi, prosegue verso il cuore dell’alta valle offrendo spettacoli della natura e dell’arte senza pari. Il Sacro Monte di Varallo Sesia, patrimonio dell’Unesco, è la massima espressione artistica e religiosa del territorio. La Valsesia, emozioni da vivere e da scoprire.

Lago Maggiore

Nelle vicinanze potete trovate anche il LAGO MAGGIORE a soli 40 km di distanza. Con le sue acque azzurre offre natura, parchi, montagne, giardini, isole, fiori e molto altro ancora. Affascinanti sono i percorsi e le escursioni che si possono intraprendere, alla scoperta delle vallate come la Val Formazza con la sua Cascata del Toce, la Val Vigezzo soprannominata “Valle dei Pittori” e la Valle Antrona, costellata di affascinanti laghetti alpini. Costeggiando il lago si incotrano sontuose ville e giardini. Stresa e Verbania, a tal proposito, valgono una visita per ammirare i giardini Borromeo, Villa Taranto e Villa San Remigio.

Lago d’Orta

A soli 30 km sorge il Lago d’Orta, splendida meta, ricca di storia e natura incontaminata con il suo Sacro Monte e l’Isola di San Giulo. Ecco come la definiva Piero Chiara, il famoso scrittore italiano: “Orta, acquarello di Dio, sembra dipinta sopra un fondale di seta, col suo Sacro Monte alle spalle, la sua nobile rambla fiancheggiata da chiusi palazzi, la piazza silenziosa con le facciate compunte dietro le chiome degli ippocastani, e davanti l’isola di San Giulio, simile all’aero purgatorio dantesco, esitante fra acqua e cielo”. Assolutamente da non perdere.

 

Percorsi Naturalistici

  • Fiume Sesia
  • Colline circostanti
  • Boschi
  • Antichi fontanili

AGRITURISMO LA BIANDRINA

via Cascina Massara, 1
28064 CARPIGNANO SESIA (NO)
Cell. +39 348 2357402
E-mail: info@labiandrina.it

METEO

Meteo
20°
cielo coperto
umidità: 88%
Max 26 • Min 19
27°
Sab
28°
Dom
30°
Lun
28°
Mar
26°
Mer
Weather from OpenWeatherMap